• ingrosso verdura ad orvieto
  • ortofrutticoli ad orvieto
  • frutta e verdura orvieto

Prezzi frutta e verdura

Il prezzo è importante ma non è tutto

La maggior parte delle aziende, e di conseguenza gli addetti agli acquisti, pensa che il dettaglio più importante in un acquisto sia il prezzo.

In realtà spesso il basso costo di un prodotto è sinonimo di scarsa qualità, dubbia provenienza e questo, specialmente nel settore alimentare, a svantaggio della nostra salute.

Se partiamo dal presupposto che nella realtà nessuno regala niente, allora riusciamo a capire che dietro ad ogni prodotto c’è un giusto costo e un giusto utile d’azienda.

La competitività si ottiene attraverso una serie di processi produttivi ortofrutticoli che abbattono i costi, ma pur abbassandoli sempre di costi si tratta che possono essere più o meno bassi ma al di sotto dei quali in condizioni normali non si riesce ad andare.

Tuttavia, quando proprio si vuole raggiungere ostinatamente quest’obbiettivo allora si passa alla fase del taglio dei costi delle materie prime venendo meno alla qualità,

vendita zucchine
vendita asparagi

Il prezzo della frutta

Questione di rintracciabilità alimentare

Come si può abbassare il prezzo della frutta e poterla offrire a meno di un euro al Kg ?

Semplicemente usando prodotti qualitativamente inferiori, prive di tracciabilità e rintracciabilità, che non rispondono ai requisiti igienici sanitari previsti dalla legge, provenienti anche da zone altamente a rischio.

Purtroppo però questo fenomeno si sta sempre più accentuando e molti clienti, nella convinzione di fare un vero affare, comprano a basso costo, ma non si rendono conto delle conseguenze per la salute anche gravi.

Ad esempio se si offre una mela Golden provenienza Trentino Alto Adige e una mela Golden proveniente da altre zone d’Italia considerate a rischio quanti si accorgerebbero della differenza di provenienza? Probabilmente nessuno.

Ebbene questo semplicissimo stratagemma consentirebbe di ridurre il prezzo del 50/60% facendo restare comunque un cospicuo guadagno per il fornitore, ma genera anche il rischio per il cliente di ingerire prodotti contaminati da pericolose tossine.

Purtroppo oggi in questo settore merceologico diverse aziende fanno leva sul prezzo, piuttosto che sul valore e servizi offerti ai clienti e quindi praticano sconti pericolosi.

Centralfrutta Purgatorio che opera nel settore ortofrutticolo dal lontano 1960 ha sempre mantenuto una linea di vegetali di qualità controllata prediligendo l’acquisto delle merci prevalentemente provenienti dal territorio nazionale, svolgendo il proprio lavoro con coscienza, serietà e correttezza, ma soprattutto con la consapevolezza di non attirare i propri clienti con modi poco puliti.

CENTRALFRUTTA PURGATORIO DAL 1960 | 1, Via Ombrone - Sferracavallo - 05018 Orvieto (TR) - Italia | P.I. 01350790554 | Tel. +39 0763 341457   - Cell. +39 348 7826395 | Fax. +39 0763 341048 | centralfrutta@alice.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy